Salernitana: Lotito è di nuovo scontro “Non barattiamo la dignità, nemmeno per la serie A”.

La Salernitana  prima di far ritorno a casa per la Tim Cup sosterrà altre 3 amichevoli in Toscana. Il 3 agosto, la squadra granata  lascerà la località termale dopo l’allenamento e in serata raggiungerà il Mediterranea Hotel, sede questa, del ritiro pre partita. Il 4 agosto, infatti, la Salernitana affronterà il Teramo all’Arechi, nel primo turno di Tim Cup. C’è l’ufficialità del fischio d’inizio: palla al centro alle ore 21:00 e i biglietti saranno in vendita da martedì 30 luglio. Intanto, mentre la squadra salernitana si prepara ad affrontare il Teramo, è di nuovo “guerra fredda” tra gli ultras della curva sud della Salernitana ed il patron della società granata Claudio Loito. Infatti, non sono andate giù ai salernitani le ultime esternazioni di Lotito e soprattutto l’idea di mettere un prezzo alle amichevoli estive dei granata. Nella tarda serata di ieri sono comparsi in città manifesti con cui gli ultras salernitani hanno ribadito che non barattano la propria dignità nemmeno in cambio della Serie A. Come si legge  nella parte iniziale del testo: “Quando due estati fa il calcio a Salerno scomparve, l’avvento di Lotito e Mezzaroma rappresentò senza ombra di dubbio una fortuna per l’intera città. In pochi, forse nessun altro, sarebbero stati in grado di restituire in due anni la terza serie ed i simboli distintivi ad un popolo messo in ginocchio dall’ennesimo fallimento. Sembra paradossale trovarci a scrivere queste righe, ma se c’è una cosa che gli ultras della Salernitana non hanno mai barattato, quella è la dignità”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *