Salerno: blitz della polizia nei locali notturni tra “entreneuse”, rumori e illegalità

In uno dei locali notturni, controllati nella giornata di ieri, dagli uomini della Polizia di Stato della Questura di Salerno, c’erano anche delle “entreneuse” che intrattenevano i clienti. Nello stesso locale, situato sul lungomare salernitano, i poliziotti hanno poi identificato tra i clienti alcuni personaggi già noti alle forze dell’ordine, tra questi diversi con gravi precedenti penali come l’associazione a delinquere.  Tali servizi sono stati disposti dal Questore di Salerno, Antonio De Iesu, anche con l’obiettivo di sanzionare eventuali irregolarità amministrative da parte dei gestori, anch’esse spesso causa di minaccia alla sicurezza e tranquillità dei cittadini. Sei i locali contravvenzionati per violazioni dell’ordinanza sindacale inerente il regolamento delle attività rumorose. Nei confronti di tre di questi esercizi commerciali i poliziotti hanno anche rilevato un’occupazione di suolo pubblico esterno superiore di circa 20 metri quadrati rispetto a quella autorizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#