Polla (SA): pubblicato il bando per l’assegnazione di 3 case popolari.

Polla – L’amministrazione comunale ha pubblicato il bando per l’assegnazione di tre alloggi di edilizia residenziale pubblica. Possono partecipare al bando i cittadini italiani o di uno stato Europro o di altri Stati è ammesso se iscritti nelle liste della locale circoscrizione dell’impiego o se svolgono in Italia un’attività lavorativa debitamente autorizzata; è richiesta la residenza anagrafica o attività lavorativa esclusiva o principale nel comune di Polla e la non titolarità di diritti di proprietà, usufrutto, uso o abitazione su uno o più alloggi nell’ambito della provincia di Salerno, non avere ricevuto l’assegnazione in locazione semplice o con patto di futura vendita di alloggio realizzato con contributi pubblici, né avere ricevuto  finanziamenti agevolati concessi dallo Stato o da enti pubblici. Il reddito annuo complessivo del nucleo familiare riferito all’anno 2011 non deve essere superiore a € 13.247,21. Possono partecipare al concorso i nubendi che entro sei mesi dalla pubblicazione del bando dovranno contrarre matrimonio, pena l’esclusione dal concorso. Le domande devono essere compilate utilizzando esclusivamente il modulo di istanza-dichiarazione predisposto dal Comune, devono essere sottoscritte e presentate unitamente a una copia non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.  Le domande devono essere spedite al Comune a mezzo di raccomandata A.R. entro il 10 settembre 2013. Il Comune effettuerà idonei controlli anche a campione sulla veridicità delle dichiarazioni; chi rilascia dichiarazioni mendaci è punito dalla legge e decade dal beneficio dell’assegnazione eventualmente spettante. L’Amministrazione comunale provvede, attraverso la Commissione Comunale per le Problematiche Abitative, alla istruttoria delle domande che saranno trasmese con le relative documentazioni e le schede con i punteggi a ciascuna attribuiti alla competente Commissione Provinciale per l’Assegnazione Alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica che provvede alla formazione della graduatoria provvisoria che diverrà definitiva dopo l’esame di eventuali opposizioni. La documentazione potrà essere ritirata durante l’orario di apertura degli uffici comunali presso l’ufficio del geom. Roberto Priore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *