Battipaglia (SA): arrestate due persone per detenzione di droga.

In una casupola anonima, abitata da una coppia di insospettabili incensurati, dopo un lungo servizio di appostamento fra la fitta vegetazione che circonda la casa, i carabinieri della stazione di Pontecagnano hanno individuato un vero market all’ingrosso dell’hashish. Quasi 3mila le dosi di hashish saltate fuori dalla perquisizione. Un primo sommario controllo, dopo l’irruzione, ha permesso di trovare sul tavolo della cucina, tra fornelli e giocattoli per il bimbo della coppia, ben trentasette stecche di hashish, per un peso complessivo pari a 150 grammi, che i due arrestati erano intenti a confezionare in singole dosi pronte per essere vendute. I militari, vista la consistenza del sequestro, hanno cosi deciso di far intervenire sul posto le unità cinofile. Dopo un’accurata perquisizione il cane antidroga ha segnalato la presenza di qualcosa di sospetto nei pressi di un grosso albero da frutta piantato nel giardino dell’abitazione. Un piccolo scavo nel terreno ha fatto saltare fuori altri quattro panetti di hashish per un peso complessivo di quattrocento grammi. Per i due, un cittadino marocchino 35enne e la sua compagna italiana 23enne, sono scattate le manette. Saranno giudicati con rito direttissimo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#