Salernitano: segnalati per droga e alcol, nei guai diversi giovani.

Settimana di Ferragosto di serrati controlli dei Carabinieri tra Marina di Camerota e Palinuro, ove circa cinquanta militari della Compagnia di Sapri hanno presidiato le strade che portano alle discoteche delle cittadine rivierasche. Ogni notte, infatti, sono stati organizzati servizi coordinati di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, nonché di prevenzione contro le stragi del sabato sera. Così nella rete dei controlli sono “incappati” dieci giovani che avevano alzato un po’ il gomito, che sono stati denunciati per guida in stato di ebrezza alcolica. Si tratta di ragazzi provenienti dalla provincia di Salerno, di età compresa tra i 18 ed i 30 anni. Gravi le sanzioni per loro, che rischiano la propria vita e altrui mettendosi alla guida dopo aver bevuto: a tutti è stata sequestrata la patente e sarà loro restituita dopo un periodo che va da tre mesi a due anni (dipende da quanto alcol avevano nel sangue). E se l’Autorità Giudiziaria confermerà il sequestro finalizzato alla confisca dei veicoli (per chi aveva un tasso alcolemico superiore ad 1,5 gr/l), questi saranno venduti all’asta. Nei medesimi servizi sono stati sequestrati diversi quantitativi di droga. Nello specifico, nel corso di vari controlli effettuati da militari in uniforme ed in borghese, sulle strade, fuori dalle discoteche e fuori dai bar, sono stati segnalati alla locale Prefettura circa sessanta giovani per uso personale di sostanza stupefacente, sequestrando 40 grammi di marijuana, 50 grammi di hashish, 5 grammi di eroina e 10 grammi di cocaina, nonché alcune pasticche di ecstasy. A molti dei giovani segnalati, tutti di età compresa tra i 16 e i 35 anni, è stata anche ritirata la patente di guida. Inoltre, un giovane 20enne di Castellabate ed un 24enne di Battipaglia, sono stati trovati in possesso di armi bianche e denunciati per porto abusivo di armi. In particolare, nel bagagliaio della loro utilitaria, vi erano mazze da baseball, “tirapugni” e “sfollagente”, tutti sottoposti a sequestro. Attrezzatura anomala per trascorrere una serata in discoteca.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#