Calcio: Lega Pro, si gioca. E domani sera è subito Salernitana – Lecce.

Ratificato l’accordo di Lega Pro, si gioca regolarmente. Scongiurato lo sciopero dei calciatori, scatta  così domani sera la stagione di Prima Divisione della Salernitana. Alle 20:30, allo stadio Arechi di Salerno, saranno di fronte Salernitana e Lecce. Mister Sanderra ha quasi deciso la formazione che scenderà in campo, davanti a 10 mila e più persone. Il tecnico romano sembra intenzionato ad andare avanti col 4-3-3, ma a gara in corso potrebbe anche coprirsi leggermente passando ad un più accorto 4-2-3-1, che in fase di non possesso consentirebbe alla squadra granata di schierare 5 uomini a copertura della difesa, lasciando solo il centravanti nella metà campo avversaria. La sensazione è che anche l’undici titolare sia stato praticamente scelto. I granata inizialmente scenderanno in campo con il 4-3-3: Iannarilli tra i pali; difesa con Sbraga, Molinari, Siniscalchi e Piva; in mediana Montervino, Esposito e Volpe; in avanti Foggia, Ginestra e Gustavo. Partiranno dalla panchina il bomber Guazzo e Mounard. Per quanto riguarda il centrocampo è ipotizzabile una staffetta tra Esposito e Zampa ma, come detto, all’occorrenza Sanderra potrebbe anche decidere di cambiare modulo in corsa, passando al 4-2-3-1 ed impiegando Montervino e Volpe come schermo davanti alla difesa e tre mezze punte dietro Ginestra. L’unico indisponibile dovrebbe essere Nalini, che fa i conti con uno stato di affaticamento muscolare. Intanto, ieri mattina, primo allenamento per Ettore Mendicino all’Arechi, Sanderra ha così a disposizione un attaccante che può ampliare il suo ventaglio di scelte in avanti. È tutto pronto, quindi, per la sfida di fuoco contro il Lecce di Fabrizio Miccoli. L’arbitro del match sarà il signor Claudio Lanza di Nichelino.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#