Salerno: sventata rapina ad un centro di scommesse sportive

Nella notte una volante della Polizia di Stato ha sventato una rapina ai danni di un esercizio commerciale di scommesse sportive nel centro di Salerno. Scovati due giovani che cercavano di scassinare la saracinesca con cacciaviti e tenaglie. Uno dei due è riuscito a sfuggire, l’altro un 22enne pregiudicato di Napoli è stato arrestato per tentato furto aggravato. Da ulteriori controlli il giovane è risultato già destinatario di foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Salerno, per fatti analoghi, ed è stato quindi deferito all’Autorità Giudiziaria anche per tale inosservanza. Nel pomeriggio di ieri, inoltre, un altro equipaggio della Sezione Volanti, in transito sul Lungomare Trieste di Salerno, ha visto due giovani che si arrampicavano sull’impalcatura di un edificio in ristrutturazione. Gli agenti della Polizia di Stato sono intervenuti immediatamente ed hanno fermato i due giovani, accertando che gli stessi stavano rubando fili di rame per l’alimentazione elettrica dell’impalcatura. I due fermati, condotti presso questi Uffici, identificati e risultati minorenni, sono stati deferiti in stato di liberta all’Autorità Giudiziaria ed affidati alle rispettive famiglie.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#