Bellizzi (SA): arrestati due giovani per detenzione ai fini di spaccio di droga.

Non è sfuggito all’occhio attento della pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Bellizzi quello strano armeggiare intorno ad un albero della villa comunale di Bellizzi di due giovani incensurati del posto, un 20enne e un appena 17enne. La pattuglia ha cosi deciso di invertire la marcia per controllare i due ragazzi i quali accortisi dei Carabinieri hanno tentato una maldestra fuga, lasciando cadere, nel frattempo un pacchetto che avevano recuperato in una delle tante aiuole della villa. Immediatamente acciuffati, sono stati tratti in arresto, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Dal pacchetto, infatti, sono saltati fuori centodieci grammi di hashish in parte già confezionato in numerose dosi pronte per essere spacciate. Evidentemente i due ragazzi si erano recati a prelevare, nel cuore della notte, convinti di non essere visti, la droga che conservavano gelosamente in un nascondiglio che ritenevano sicuro. Il laboratorio analisi sostanze stupefacenti dei Carabinieri di Salerno ha quantificato in circa 250 le dosi ricavabili dalla quantità di stupefacente sequestrato. I due ragazzi sono stati condotti, il maggiorenne agli arresti domiciliari, mentre il minore è stato associato presso il Centro di prima accoglienza di Salerno.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#