Auletta (SA): pericolo fiume Tanagro.I cittadini chiedono con forza opere anti alluvione

I residenti, di Contrada Ponte ad Auletta, denunciano “il fiume Tanagro presenta uno stato di totale abbandono, una situazione di precarietà e di pericolo. L’alveo fluviale in alcuni punti presenta un enorme quantità di materiale accumulato (ad esempio pietrisco) che ostacola il deflusso naturale del fiume comportando esondazioni in caso di piene. I margini naturali e artificiali presentano segni di erosione con scalzamento al piede e i gabbioni di protezione a sacco sono sgretolati.Il problema era stato fatto presente anche nei mesi scorsi ma ad oggi  nessun intervento è stato effettuato. L’Ufficio Tecnico del Comune di Auletta, nella persona del responsabile Francesco Giancristiano, in vista della prossima stagione invernale,  si è attivato con una nuova segnalazione al Genio Civile, Regione Campania e Provincia di Salerno per chiedere di predisporre un intervento cautelativo e preventivo per evitare esondazioni e danni ai terreni e abitazioni adiacenti.  Le opere dovranno essere necessarie a garantire il regolare scorrimento della acque, soprattutto in concomitanza di piogge intense”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *