Buccino (Sa): cava abusiva sequestrata dalla Forestale

Il personale del Corpo Forestale dello Stato del Comando Stazione di Buccino, in località “Serrone” nel Comune di Buccino, a seguito di disposizioni della Procura della Repubblica di Salerno, ha sottoposto a sequestro una cava abusiva di circa 4mila metri quadrati da cui erano stati estratti oltre 8mila metri cubi di materiale. Gli uomini della Forestale, hanno accertato che i consistenti lavori di sbancamento, con conseguente forte impatto ambientale, finalizzati alla realizzazione di un deposito agricolo, erano stati eseguiti contro legge. Da ulteriori indagini è emerso che il materiale calcareo ricavato dallo scavo veniva utilizzato per fini industriali, da qui l’attività di coltivazione di cava abusiva, esercitata senza le indispensabili autorizzazioni regionali e in violazione del vigente strumento urbanistico del Comune di Buccino, in quanto l’area rientra in zona agricola. Per le violazioni di cui innanzi sono stati denunciati alla Procura della Repubblica il proprietario del terreno, il direttore dei lavori e il titolare della ditta esecutrice dei lavori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#