Salerno: madre e figlio ai domiciliari per furto di libri del valore di circa 4.200 euro.

Madre e figlio ai domiciliari dopo aver rubato dei libri. I due sono stati scoperti dai Carabinieri con ben 13 libri per un valore di circa 230,00  euro occultati all’interno delle proprie borse in plastica rigida, modificate con imbottitura interna in alluminio e provviste di una banda magnetica, progettate per  eludere l’allarme antitaccheggio. Da circa un mese i militari erano sulle loro tracce dopo che il direttore della libreria aveva denunciato il furto di circa 300 libri nel solo mese di agosto. Questa volta, il personale della Feltrinelli, insospettito dai movimenti dei due, ha allertato i carabinieri, che hanno sorpreso madre e figlio,  fuori dal negozio con ancora all’interno delle borse i 13 libri appena asportati. Dopo una perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto 244 libri in perfetto stato di conservazione, provento di furto sempre presso la stessa libreria per un danno da 4 mila e 200 euro. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario , mentre i due arrestati si trovano agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *