Sala Consilina (SA): il TAR di Potenza ha respinto il ricorso presentato dal Comune di Sala Consilina.

Sala Consilina – Il TAR di Potenza ha respinto il ricorso presentato dal Comune di Sala Consilina e da un gruppo di avvocati del foro salese contro gli atti posti in essere dal Comune di Lagonegro e dal Presidente del Tribunale di  Lagonegro che di fatto hanno dato il via alle operazioni di trasloco dei fascicoli e degli arredi dal  soppresso tribunale di Sala Consilina a quello di Lagonegro. Circa due settimane fa con un  decreto il presidente della prima sezione del TAR Basilicata aveva respinto l’istanza di  sospensione dell’efficacia dei provvedimenti. Il presidente del TAR aveva respinto l’istanza  cautelare perché “alla luce della certificazione di agibilità ed igienico sanitaria versata in atti, i  pregiudizi gravi lamentati in ricorso non trovano riscontro documentale alcuno”. I giudici amministrativi nel merito hanno confermato la decisione adottata due settimane fa quando è stata respinta l’istanza cautelare. “”Non sembra nel merito fondato e, comunque, sotto il profilo cautelare – si legge nel testo della decisione del TAR – risultano decisive le circostanze che il trasferimento si e’ gia’ concretizzato e risulta pienamente operativo, per cui sarebbe improprio addossare alla collettività l’ulteriore spesa per ritrasportare a Sala Consilina i fascicoli e gli arredi che gia’ si trovano a Lagonegro, per poi ritraslocarli a Lagonegro”. Il Tar inoltre ha messo in evidenza, nelle motivazioni della decisione, che al momento dell’adozione degli atti impugnati presso l’ufficio di Sala Consilina risultavano in servizio solo 3 magistrati oltre il presidente, che stava per essere trasferito, mentre Lagonegro ha una pianta organica di 19 magistrati e per il mese di febbraio 2014 sono gia’ stati assegnati 8 nuovi magistrati. Avverso la sentenza del Tar di Potenza è stato già preannunciato ricorso al Consiglio di Stato. “Tenteremo di attivare ogni iniziativa possibile – ha dichiarato l’avvocato Angelo Paladino – per opporci alla scelta scellerata di accorpare il Tribunale di Sala Consilina a quello di Lagonegro”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#