PD, Simone Valiante: commissione garanzia inadeguata a vigilare su congressi, si dimetta

“ Le denunce ai vari organi provinciali e alla Commissione Nazionale di Garanzia , senza risposta, che nella città di Avellino e in molti paesi della provincia sono state presentate sul tesseramento e sulle operazioni di voto, le richieste inoltrate ai livelli regionali e nazionale di intervenire per ristabilire le regole e garantire una competizione sana e trasparente sono rimaste senza seguito. Molte sono le anomalie, le difficoltà e le volute complicazioni organizzative che impedissero una partecipazione ampia e democratica. Tutto questo non è più accettabile”. Lo denuncia Simone Valiante, deputato campano e componente della segreteria nazionale del Partito democratico a poche ore dalla elezione del nuovo segretario provinciale del partito nella città di Avellino. “La sfiducia per tutto ciò che sta accadendo anche in altre parti d’Italia – continua Valiante – si aggiunge al rammarico di dover constatare la incapacit à della commissione nazionale di garanzia del pd nell’attivarsi con la sollecitudine chiesta a livello locale e nel contribuire a garantire quella trasparenza e regolarità delle procedure tanto auspicata riguardo l’iter congressuale. A questo punto – conclude l’esponente del pd – chiedo le dimissioni dell’organo di garanzia nazionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#