Monte San Giacomo (SA): animali vaganti, ordinanza del sindaco.

Monte San Giacomo (SA) – Pugno duro dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Raffaele Accetta nei confronti dei possessori ed allevatori di bestiame ed in particolar modo di cavalli. IL primo cittadino nei giorni scorsi ha emesso una ordinanza per fronteggiare il problema della presenza di cavalli e bovini incustoditi nelle strade cittadine e nei terreni. “Il comportamento negligente e provocatorio di chi detiene i cavalli e/o altri animali – si legge nell’ordinanza – può cagionare danni irreversibili a persone o cose. I proprietari sono sempre responsabili del benessere, del controllo e della conduzione degli animali e rispondono civilmente e penalmente dei danni o delle lesioni a persone animali e cose”. Il provvedimento a firma del sindaco prevede l’obbligo di   custodire e  far pascolare il proprio bestiame nelle rispettive aziende e/o sui terreni fidati dal Comune e muniti di idonea recinzione fissa o mobile, ponendo in essere gli opportuni accorgimenti affinché il bestiame non fuoriesca incustodito”. Nell’ordinanza vengono disciplinate anche le modalità di spostamento degli animali nelle ore notturne. “Negli spostamenti di notte – si legge – dovranno essere preceduti da un dispositivo di segnalazione che proietti luce arancione in tutte le direzioni. Inoltre è prevista la cattura con conseguente confisca degli animali rinvenuti liberi lungo le strade del territorio, nonché quelli allo stato brado che arrechino danno al patrimonio pubblico e privato. Gli animali saranno acquisiti dal Comune entro 10 giorni dalla pubblicazione del provvedimento di cattura nell’albo  comunale. La restituzione ai legittimi proprietari sarà possibile previa esibizione di idonea certificazione veterinaria che attesti lo stato di salute”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *