Polla (SA): referendum per il passaggio in Basilicata, ieri l’assemblea pubblica.

Campania o Basilicata? E’ stato questo il titolo dell’incontro che si è tenuto ieri sera presso la biblioteca comunale “Milani” di Polla. Un interrogativo che da tantissimo tempo si pone la comunità del Vallo di Diano e le zone limitrofe. Vallo di Diano da sempre considerato “terra di mezzo”, una periferia lontana dal “Napoli centrismo” della Campania e non abbastanza vicina ad una Basilicata storicamente chiusa nel suo universo. L’oggetto principale di discussione è stata la proposta referendaria, con la quale si vuole affidare ai cittadini di Polla, la decisione di restare in Campania o passare in Basilicata.  A lanciare tale proposta, attraverso uno studio approfondito, sono stati i componenti dell’ associazione Petelia “La città del sole”. Ieri sera, l’associazione presieduta da Vitantonio Capozzi e Luigi Criscuolo, attraverso un pubblico incontro, moderato dal giornalista e scrittore Geppino D’Amico, ha potuto sentire e decifrare gli umori e i pensieri del folto pubblico intervenuto all’assemblea. Vitantonio Capozzi, infatti, ha lanciato la proposta del referendum popolare, che metterà alla prova i pollesi, ma che interessa da vicino anche le altre realtà della provincia a sud di Salerno. “Una politica fatta di piccoli passi che ci può portare lontano- ha affermato Capozzi nel suo intervento- contiamo di coinvolgere anche gli altri comuni del Vallo di Diano. Polla sarà probabilmente la prima cittadina, ma puntiamo ad una sorta di effetto domino”. Questa la tesi di Capozzi, avvalorata dalle parole di diversi amministratori locali, tra cui il Sindaco del comune lucano di Brienza, Pasquale Scelzo. Inevitabili durante la serata, anche i riferimenti fatti all’accorpamento del tribunale di Sala Consilina a quello di Lagonegro e il ridimensionamento in atto in diversi settori in Regione Campania.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#