Teggiano (SA): medico aggredito in casa da 4 malviventi.

Teggiano (SA) –  Diventa sempre più frequente e con contorni sempre più preoccupanti il fenomeno dei furti nel Vallo di Diano. La notte scorsa a rischiare grosso e’ stato un medico dentista di Teggiano aggredito da quattro persone a volto coperto all’interno della sua abitazione in via Matinelle. Poco prima della mezzanotte il medico ha fatto rientro a casa. Dopo aver parcheggiato l’auto nel piazzale esterno si è avviato verso l’ingresso; nel frattempo i ladri che si trovavano già all’interno si sono nascosti ai lati della porta di ingresso e appena il medico è entrato gli sono piombati addosso colpendolo con calci e pugni prima di chiuderlo a chiave in cucina. Hanno così avuto tutto il tempo di continuare a rovistare nei cassetti e negli armadi in cerca di denaro ed oggetti di valore. Dopo aver svaligiato la casa si sono fatti consegnare le chiavi della Mercedes parcheggiata nel piazzale esterno e si sono dati alla fuga a bordo dell’auto che tra l’altro era stata acquistata da poche settimane. Il medico dopo essersi riuscito a liberare ha dato l’allarme. Dei malviventi fino ad ora però nessuna traccia. La notizia ha scosso l’intera comunità dove tra l’altro la vittima dell’aggressione è molto conosciuta. La cosa che però ha maggiormente colpito la cittadinanza è il modo in cui si è consumata l’aggressione. «E’ un fatto di una gravità inaudita – hanno detto alcune persone che vivono nella zona – Ci auguriamo che vengano intensificati i controlli da parte delle forze dell’ordine ». Qualche mese fa un aggressione simile è avvenuta a Padula ai danni di un farmacista aggredito da una banda di ladri che stava svaligiando la sua abitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#