Caso Rosciano: a Salerno la conferenza stampa dei Radicali.

“Radicali Salerno: dal caso di Angelo Rosciano, alla Marcia di Natale per l’Amnistia, la Giustizia, la libertà, il diritto e i diritti”. E’ questo il titolo della conferenza che si è tenuta ieri presso il “Punto Einaudi” di Salerno sul “caso di Angelo Rosciano”, originario di Polla e detenuto attualmente al padiglione S. Paolo di Poggioreale a Napoli. La famiglia Rosciano, grazie all’interessamento Radicali di Salerno, ha chiesto un intervento da parte dello Stato per il riconoscimento delle cure sanitarie necessarie ad Angelo. L’uomo, come si apprende, si trova in carcere per un reato commesso 15 anni fa. Angelo Rosciano, dopo aver scontato gli arresti domiciliari,  a causa delle sue condizioni di salute ora si trova in carcere. L’uomo soffre purtroppo, di una forma avanzatissima di diabete e ha già subito l’amputazione di una gamba. La figlia Carmela Rosciano sta portando avanti una battaglia, affinché si possa dare una speranza al padre. Ad intervenire alla conferenza stampa sono stati : Donato Salzano (segretario Radicali Salerno Ass. “Maurizio Provenza”), Carmela Rosciano (figlia di Angelo Rosciano), Irene Di Donato (moglie di Angelo Rosciano), avv. Pierluigi Spadafora (difensore di Angelo Rosciano) e Dario Barbirotti (Consigliere Regionale).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *