Salerno: maxi frode fiscale, nei guai il patron della Nocerina

Maxi frode fiscale nell’Agro nocerino Sarnese. L’inchiesta della Procura di Salerno riguarderebbe presunte false fatturazioni nell’ambito della gestione della Nocerina. La guardia di finanza ha eseguito tre ordinanze di custodia cautelare. A finire nei guai proprio il patron della Nocerina calcio Giovanni Citarella insieme al fratello Christian ed al cognato di quest’ultimo. È stato inoltre sequestrato un patrimonio per centinaia di milioni di euro. L’inchiesta sarebbe partita dopo alcune dichiarazioni rese nell’ambito di altre indagini riguardanti i rapporti tra politica e imprenditori sempre nell’Agro nocerino. I dettagli sono stati forniti nell’ambito di una conferenza stampa alla presenza del procuratore capo di Nocera inferiore Gianfranco Izzo.

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#