Salerno: Vicenda Crescent. Intervista al Sindaco Vincenzo De Luca

Riflettori puntati sulla mezza luna che sorge a ridosso della spiaggia di Santa Teresa, fortemente voluta dal sindaco di Salerno Vincenzo De Luca e osteggiata dai comitati ambientalisti. “La magistratura faccia chiarezza in tempi rapidi sulla vicenda del Crescent che, per il momento, ha prodotto due vittime: la trasformazione del territorio ed i lavoratori dell’azienda rimasti senza reddito e senza ammortizzatori sociali”: sono queste le dichiarazioni di Fernando De Blasio, segretario generale della Filca Cisl provinciale.”La mancanza di regole certe, purtroppo, ha provocato il rallentamento, se non addirittura lo stop, di opere private come il Crescent ma anche come la Fondovalle Calore, strada pubblica completa al 70% “ ha poi proseguito De Blasio. Ricordiamo che il Consiglio di Stato pur riconoscendo un difetto di motivazione rispetto alla valutazione paesaggistica, ha confermato la legittimità di tutti i procedimenti che hanno vista la realizzazione del Crescent. E’ per questa ragione che, nelle scorse settimane, la Cisl di Salerno, nel corso del suo consiglio generale, ha fatto appello a tutti i parlamentari del Salernitano al fine di farsi promotori di una iniziativa legislativa per cambiare l’attuale sistema di controlli e di vincoli di natura paesaggistica”.  Anche il sindaco Vincenzo De Luca è ritornato sulla questione Crescent

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#