Striscia la Notizia sulla Ferrovia Sicignano-Lagonegro. Per Canale 5 Lagonegro in Provincia di Salerno.

Ieri sera per la gioia dei tanti telespettatori del Vallo di Diano e del lagonegrese, è andato in onda su “Striscia la Notizia”,  il servizio dedicato all’ex ferrovia Sicignano-Lagonegro. Cento per Cento Brumotti, nel mese di novembre infatti, insieme al suo simpatico maggiordomo e la sua troupe, ha girato un tipico reportage sulla linea dismessa.  Il campione di bike trial e inviato del programma di Antonio Ricci si è aggirato per il centro di Polla a bordo della sua inseparabile bicicletta. La prima tappa doverosa alla stazione, dove Brumotti ha potuto divertirsi con la sua inseparabile bicicletta tra i binari morti. Poi è stata la volta di Padula, dove la stazione rispetto a Polla è molto diversa. Come si vede dalle immagini l’ex stazione di Padula si trova nel più totale abbandono, come anche Lagonegro, altra tappa di Striscia. Striscia che fa risaltare ancor di più la questione Ferrovia per la quale, sono stati spesi 180mila euro per uno studio di fattibilità. A questa somma poi bisognerebbe aggiungere i fondi per il ripristino, che oscillerebbero dai 50 ai 400 milioni di euro. Appunto per Antonio Ricci e i suoi autori, che segnalano quotidianamente gli errori tv e dei telegiornali. Lagonegro in grafica compare in “Provincia di Salerno”, invece che risultare in “Provincia di Potenza”. Semplice errore del popolare programma o provocazione per la Grande Lucania e le vicende connesse tra Lagonegro e il salernitano? Probabilmente “Striscia”, grazie a questo errore geo-politico ha fiutato un’altra notizia della nostra realtà storicamente terra di mezzo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *