Salerno: sciopero della fame per il caso Rosciano. Oggi la conferenza stampa.

Donato Salzano, esponente del partito radicali di Salerno, dopo la conferenza  stampa di oggi,  ha dichiarato che l’unico mezzo per rientrare nella legalità costituzionale è “lo sciopero”. I radicali di Salerno hanno istituito uno sportello SOS, corte di giustizia europea al gruppo socialista, comune che li ospita grazie al consigliere Marco Petino. Tutti i giovedì mattina, le porte, saranno aperte a  tutti coloro i quali vorranno presentare i propri dossier per recarsi alla corte di giustizia, ribellando i trattamenti adoperati nelle carceri e la lunghezza dei processi. Dalla scorsa mezzanotte infatti, Marco Pannella è stato affiancato nella propria protesta, da Carmela Rosciano e da Donato Salzano.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#