Potenza: forestali, le istituzioni si incontrano. C’è l’accordo sul salario

I forestali protestano per i continui ritardi nel pagamento degli stipendi. Il presidente Pittella convoca incontro con sindacati, sindaci e presidenti delle Aree Programma. “Si tratta – spiegano i sindacati – delle mensilità di novembre e dicembre in gran parte delle Aree Programma, con casi eclatanti, come in Alto Basento, dove non sono state pagate le ultime tre mensilità dell’anno e quindici giorni a luglio”. ”Si tratta – spiegano i sindacati – delle mensilita’ di novembre e dicembre in gran parte delle Aree Programma, con casi eclatanti, come in Alto Basento, dove non sono state pagate le ultime tre mensilita’ dell’anno e quindici giorni a luglio”. In base al calendario, saranno proprio i forestali dell’Alto Basento insieme a quelli dell’area Bradanica Medio Basento ad aprire i sit-in giovedi’ prossimo. Poi tocchera’, una settimana dopo, ai braccianti forestali del Marmo Melandro, il 20 febbraio a quelli della Val d’Agri e il 27 agli operai del Lagonegrese Pollino. Il presidente della Regione, Marcello Pittella, ha risposto subito all’appello dei sindacati ed ha convocato d’urgenza una riunione con i sette presidenti delle Aree Programma e con i rispettivi sindaci dei Comuni capofila. L’incontro si terra’ domani mattina alla Regione, insieme agli assessori all’Ambiente, Aldo Berlinguer, e alle Politiche agricole e forestali, Michele Ottati.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#