Polla (SA): lavoratori sulla torretta della Ergon. Nei prossimi giorni conferenza stampa del commissario Siano

Sono saliti su una torretta di un vecchio impianto dello stabilimento Ergon, cinque operai  che lavorano nel  cantiere di Polla, per protestare affinchè vengano corrisposte loro delle mensilità risalenti al 2012. Si tratta, quindi, di un piccolo gruppo, dei tanti operai che lavorano nella società partecipata del Consorzio di Bacino Salerno 3. Il resto dei lavori, ha deciso, infatti, questa mattina, di assicurare il servizio raccolta rifiuti nei comuni rientranti nell’ex consorzio di bacino. La protesta dei lavori pollesi,  è scoppiata pochi giorni dopo la decisione della giunta comunale guidata da Rocco Giuliano, di corrispondere in tre tranche, le somme spettanti, negli anni passati,  all’azienda. In virtù di questo, gli operai, hanno rivendicato il pagamento degli stipendi arretrati. Una situazione difficile, che fa seguito alle diverse proteste avvenute anche nei mesi scorsi. In merito all’attuale situazione economica dell’azienda ed al conseguente futuro occupazionale dei lavoratori, nei prossimi giorni il commissario liquidatore Giovanni Siano terrà una conferenza stampa per chiarire anche i diversi aspetti riguardanti la corresponsione delle somme dovute.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#