Politica: Pica interviene su Primarie PD e Comunità Montane. Ascolta le dichiarazioni

“I brogli eventuali vanno dimostrati”. Così commenta la protesta di Guglielmo Vaccaro, dopo le primarie PD tenutesi domenica scorsa, il consigliere Regionale, Donato Pica.  “Ho riscontrato, ha dichiarato con vena ironica Pica ai nostri microfoni,  una partecipazione ampia.  Addirittura in molti comuni , mi sembra che ci sia stato anche un forte  impegno di rappresentanti o di persone notoriamente in carico al centro destra. Questo è un aspetto che va sottolineato, continua Pica,  poiché non deve essere assolutamente fatto un uso  distorto dei regolamenti nazionali del PD, che sì,  invogliano alla partecipazione,  ma allo stesso tempo si riferiscono, naturalmente a chi si riferisce ad una certa linea politica, quella del PD. Agendo in questo modo, non diamo assolutamente un messaggio positivo all’ opinione pubblica. Inoltre Pica, si scaglia duramente contro l’Art. 37  del decreto legge della giunta regionale che prevede la soppressione delle Comunità Montane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *