Sala Consilina (SA): furto di energia elettrica. Denunciato un uomo.

Nella tarda serata di ieri i militari della Compagnia di Sala Consilina hanno deferito in stato di libertà un uomo di origine polacca. L’uomo, durante un servizio di perlustrazione da parte dei carabinieri, nel centro storico, è stato notato armeggiare intorno ad una cabina dell’ENEL. Insospettiti dalle manovre dell’uomo, i militari lo hanno fermato e da successivi controlli hanno scoperto che aveva creato un allaccio abusivo alla propria abitazione. Il tutto era stato fatto collegando un cavo dal contatore dell’abitazione alla cabina dell’ENEL. Ora, l’uomo, dovrà rispondere del reato di furto aggravato di energia elettrica, mentre l’allaccio abusivo è stato rimosso.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *