Atena Lucana (SA): tentato furto al sexyshop. Denunciati due giovani

Nella tarda serata di ieri, i militari della Compagnia di Sala Consilina hanno deferito in stato di libertà due giovani ragazzi del luogo, per tentato furto. Ad essere singolare e’ stato l’obiettivo scelto dalla coppia di amici. Infatti i due hanno tentato, mediante uno strumento elettronico, denominato jammer, di manomettere un erogatore automatico di articoli erotici, situato nella frazione Scalo del Comune di Atena Lucana. Andando a disturbare le frequenze elettroniche del distributore la coppia sarebbe riuscita  a far erogare senza bisogno di introdurre soldi i vari articoli erotici custoditi all’interno. Repentino l’intervento di una pattuglia dei militari della Stazione di Sala Consilina, che già da giorni tenevano sotto controllo il distributore, essendo già stato oggetto di furto, con la medesima tecnica, nei giorni passati. Ora i due giovani dovranno rispondere del reato di tentato furto aggravato dinanzi all’Autorità Giudiziaria di Lagonegro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *