Salerno: arrestata donna per usura ed estorsione

Finisce in manette una  49enne, moglie di un noto pregiudicato napoletano ritenuto affiliato al clan camorristico “Giffoni”. La donna, nella serata di ieri, è stata arrestata dai Carabinieri in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dalla procura di Salerno. La donna, fermata a Battipaglia, dovrà scontare 4 anni di carcere per essersi resa responsabile dei reati di usura ed estorsione ai danni di un commerciante di scarpe del posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#