Ergon: ieri incontro in Prefettura con gli operai di Polla, sabato fiaccolata di solidarietà

Torniamo a parlare nuovamente della vicenda Ergon e degli operai di Polla, che da settimane attendono il pagamento degli stipendi da parte della società che gestisce i rifiuti per conto del consorzio di bacino Sa 3 nella maggioranza dei comuni del vallo di diano. Ieri mattina gli operai pollesi, insieme ai rappresentanti sindacali di CGIL e FILAS, sono stati ricevuti dal Viceprefetto aggiunto, Roberto Amantea già commissario prefettizio della cittadina. Presenti all’incontro in Prefettura anche Marco Grandini liquidatore bancario e Pasquale Capozzoli dirigente Ergon. Le parti in questione si sono date appuntamento a mercoledì prossimo alle ore 16 presso l’impianto di compostaggio di Polla, dove ci sarà un faccia a faccia anche con i rappresentanti dei comuni che beneficiano del servizio di raccolta rifiuti di Ergon, per richiedere il riconoscimento di un piano industriale adeguato alle esigenze del territorio e soprattutto dei dipendenti Ergon. “ Siamo amareggiati della situazione che si è venuta a creare- fa sapere intanto Carmine Prato delegato FILAS- ci aspettiamo una rapida soluzione. Oltre al piano industriale volgiamo al più presto risposte sul nostro futuro occupazionale”. Intanto sabato pomeriggio ci sarà una fiaccolata a Polla di solidarietà a sostegno dei lavoratori in difficoltà. Molto probabilmente il corteo si snoderà da Villaggio San Pietro per poi arrivare in Piazza Ponte.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#