Salerno: metropolitana, De Luca si ferma

Nuovi scenari sulla questione della metropolitana salernitana, infatti, alcune indiscrezioni rilevano che sarebbe già pronta una lettera che lunedì mattina partirà dal Comune per chieder formalmente a Trenitalia e Salerno Mobilità di sospendere le attività di loro competenza riguardanti la linea ferrata cittadina. La notizia non trova conferma ufficiale ma è molto più che una semplice supposizione dato che sia oggi che domani non sono giorni utili per un eventuale  inserimento della metropolitana cittadina nel contratto d’esercizio che la Regione ha stipulato con Trenitalia. Inoltre lunedì mancheranno solo sei giorni al termine della proroga richiesta, a proprie spese, dal Comune di Salerno per evitare l’interruzione del servizio. A dichiarare che non ci sono altre soluzioni percorribili è stato l’assessore alla Mobilità Luca Cascone che ha voluto sgombrare il campo da equivoci e false speranze: «Non chiederemo nessuna proroga alla Regione per far proseguire il servizio anche ad aprile – ha dichiarato – Non si tratta di una mera questione di principio con la Regione. Il Comune di Salerno non ha più risorse da investire per far camminare la metro, abbiamo fatto uno sforzo economico immane ma le nostre casse hanno un fondo, e il fondo l’abbiamo già raschiato per far continuare il servizio a marzo». Questa posizione è stata ribadita anche dal sindaco, Vincenzo De Luca, ieri a LiraTv: «La vicenda è nota. Se entro questo mese la Regione non si decide di comportarsi correttamente, dal prossimo mese la metropolitana chiude, perché un servizio del genere non può gravare sul bilancio comunale».

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#