Montesano S/M (SA): la Regione Campania non da il “V.I.A. libera” alla Terna

“Finalmente in data odierna la Regione Campania Settore Ambiente ha emesso la sospensiva amministrativa ex art.29 comma 3 dei lavori Stazione Elettrica Montesano Scalo a firma del Direttore dott.re Michele Palmieri. Si è ripristinato la legalità. Abbiamo finalmente sancito con questo atto che per la stazione elettrica di Terna non vi è la V.I.A. (valutazione d’impatto ambientale)”. Con queste parole, l’Arch. Teresa Rotella, del Comitato NO TERNA, tramite facebook ha reso nota la notizia tanto attesa sia dai cittadini di Montesano sulla Marcellana che dell’intero territorio Valdianese. Lo scorso giugno il Sindaco di Montesano, Dino Fiore Volentini, attraverso una nota stampa annunciava ” Il Settore Ambiente della Regione Campania nella giornata di martedì scorso, ha emesso la comunicazione di avvio del procedimento ex art.29 del Dlgs 152/2006 in merito alla vicenda della stazione elettrica di TERNA a Montesano. L’avvio del procedimento per la carenza di adeguata VIA per la stazione elettrica Terna, nei termini indicati dal Settore Ambiente della Regione Campania, è un novità molto positiva oltre che concreta per la risoluzione di questa annosa vicenda”. Ma in realtà da quella notizia tanto confortante per il territorio di circa 9 mesi fa tutto ha taciuto. Fino all’epilogo di oggi. La società Terna, quindi, dovrà fermare ogni suo progetto previsto per la Stazione Elettrica. La notizia nel paese è stata accolta con gioia e soddisfazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#