Potenza : incontro al Ministero delle Infrastrutture per lo sblocco dei fondi CIPE

Un passo in avanti nell’individuazione ed assegnazione delle risorse per interventi di rilievo nazionale ed interregionale e di rilevanza strategica per l’attuazione del Piano Nazionale per il Sud, previsto dalla delibera CIPE del 3 agosto 2011, n.62. A Roma, in un incontro tra Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica, Regione Basilicata e Anas è stato sottoscritto l’Accordo di programma quadro sui lavori di adeguamento e messa in sicurezza, completamento di opere già avviate e realizzazione di nuove infrastrutture stradali sul territorio lucano. L’investimento totale ammonterà a 400 ml€. La cifra contribuirà a completare alcune infrastrutture viarie di fondamentale importanza, come il primo stralcio funzionale della 655 Bradanica tra i km 76 e 82 nel comune di Spinazzola ai confini tra Puglia e Basilicata, la messa in sicurezza di alcuni tratti fino al km 48 del nuovo itinerario della 658 “Potenza-Melfi”; il completamento della bretella di collegamento tra la 585 “Fondo Valle del Noce” e l’abitato di Lauria. Inoltre, i fondi verranno  utilizzati sulla Tito-Brienza per la costruzione dello svincolo per l’abitato di Tito in località Nuvolese, per l’adeguamento dello svincolo per Satriano e per la nuova “Variante di Brienza” che collegherà il Raccordo autostradale Sicignano-Potenza all’Autostrada A3.
Prevista la progettazione preliminare e definitiva del collegamento di 21 km tra la 407 e la 96 bis sull’itinerario Salerno-Potenza-Bari e la progettazione preliminare e definitiva dei nuovi itinerari “Matera-Ferrandina-Pisticci” e “Gioia del Colle–Matera” sul corridoio “Murgia-Pollino”. Già avviate le gare per la bretella di collegamento tra la fondo Valle del Noce e l’abitato di Lauria, per la potenza-Melfi e per la tito-Brienza. Nell’accordo di programma quadro rientra anche la messa in sicurezza della ss 18 “Tirrena Inferiore”, i lavori del 1°, 2° e 3° lotto della Fondo Valle Sauro-Corleto Perticara – strada provinciale Camastra; l’adeguamento strutturale e messa in sicurezza dell’itinerario Basentano e il 1° e 3° stralcio del tratto di collegamento tra le statali Basentana e Sinnica.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#