Basilicata : inaugurate nuove vetture per il trasporto su rotaia

Sarà più semplice per gli utenti materani viaggiare sulla tratta delle Fal. Sarà più semplice ma soprattutto più agevole grazie agli ultimi modelli a vagone comperati dalla regione Basilicata. Ieri l’inaugurazione delle nuove vetture. Due nuovi treni Stadler a tre casse viaggeranno sulla tratta delle Fal collegando le stazioni di Venusio, Matera-Villa Longo, Matera Sud e la fermata di Matera Centrale. Una vera e propria tratta metropolitana con un viaggio che dura appena più di 10 minuti per 9km e 600 m che però sono stati rinnovati e adeguati ai più recenti standard di sicurezza con un finanziamento di 5 milioni e 600mila euro di fondi comunitari di cui al PO – FESR Basilicata 2007 – 2013. La Regione Basilicata ha acquistato i nuovi convogli con i fondi comunitari. Alla inaugurazione delle nuove locomotive c’erano  il presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella, l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Aldo Berlinguer, il Prefetto di Matera Luigi Pizzi, il presidente della Provincia di Matera Franco Stella, il sindaco della città dei Sassi Salvatore Adduce e il presidente delle Ferrovie Appulo Lucane Matteo Colamussi. Il patron delle Fal ha annunciato che entro cinque anni ci sarà il raddoppio dei binari sulla tratta Matera–Bari e saranno aumentati il numero e la frequenza delle corse fra i due capoluoghi. I due nuovi treni, con piano di accesso ribassato per agevolare l’ingresso e l’uscita dei passeggeri, climatizzazione delle cabine, toilette per passeggeri con ridotta capacità motoria e rastrelliere porta biciclette entreranno ufficialmente in funzione lunedì 7 aprile e saranno utilizzati per i collegamenti ferroviari sulla tratta Matera – Bari.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *