Agropoli (SA): brutta avventura per un’unità di diporto. Soccorsa dalla Guardia Costiera

Brutta avventura nella serata di ieri per un uomo a bordo di una unità da diporto che ha lanciato un segnale di allarme alla centrale operativa della capitaneria di porto di Salerno.  L’imbarcazione aveva , probabilmente per un guasto al motore, difficoltà a rientrare al porto Marina di Arechi. L’imbarcazione era sprovvista di apparato di localizzazione satellitare, pertanto, l’uomo è stato individuato grazie  ad una motovedetta classe 800 sar dell’ufficio circondariale marittimo di Agropoli. La barca con a bordo l’uomo è stata individuata alla deriva a poche miglia dal porto della cittadina ed è stata tratta in salvo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#