Aeroporto Costa d’Amalfi: in arrivo 49milioni di euro

Grazie all’accordo con il Ministero sono in arrivo per l’aeroporto Costa d’Amalfi 49 milioni di euro di fondi europei necessari per allungare la pista e costruire la torre di controllo. Sembra , dunque, arrivare appena in tempo la notizia che può segnare una svolta in merito al destino dello scalo salernitano. La Regione Campania entrerà nella compagine societaria del Consorzio. L’accordo è stato raggiunto a Roma tra il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, e il presidente del Consorzio aeroporto di Salerno-Costa d’Amalfi, Antonio Fasolino.Il CDA inoltre ha deciso di allungare il termine di scadenza del bando per la cessione ai privati della controllata Aeroporto di Salerno, la società di gestione che era fissato per il 28 aprile. I privati che vorranno partecipare avranno tempo fino al prossimo 20 giugno per presentare la manifestazione di interesse. “In questo modo- ha spiegato Fasolino- i partecipanti potranno avere certezza che il Consorzio disporrà del finanziamento di circa 50 milioni di euro per i lavori di potenziamento e adeguamento dellos calo”. Dal momento dell’arrivo dei fondi, passeranno minimo tre anni per il completamento dell’opera. Intanto potranno continuare a decollare da Salerno gli aerei con un massimo di ottanta posti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *