Polla (SA): il maestro Giosi Cincotti da Polla a Hollywood, ma la musica è la stessa

Ancora una volta il Vallo di Diano si conferma terra di talenti. E’ il caso del maestro Giosi Cincotti, che già negli anni ha raccolto numerosi successi. Ma questa volta si può dire che la musica è diversa. Perché due  suoi brani musicali con Mbarka ben Taleb sono stati scelti da scelti  da John Turturro per il nuovo film “Gigolò per caso” con Woody Allen e Sharon Stone. L’artista pollese ha così guadagnato uno dei palcoscenici più ambiti: quello di Hollywood, arrangiando e coproducendo  i due brani che fanno parte della compilation della colonna sonora del film di Turturro. Cincotti è stato ospite ieri sera a  Radio Movida de “La Mosca del Mattino on Air” e le nostre telecamere lo hanno intercettato dopo la trasmissione di Pasquale Sorrentino. Da Polla a Hollywood ma la musica è la stessa? “Dopo tanti anni, ha dichiarato il maestro Cincotti, ai nostri microfoni, dopo tanti sacrifici, tanto studio ed un pizzico di fortuna sono riuscito a raggiungere questo grande risultato. Ho saputo della scelta dei due brani, sui quali stavo lavorando da tempo,  circa un anno fa.  Ho incontrato Turturro nel novembre del 2012, a New York, tra Canal Street e Broadway, in una vineria, dove John mi indicò dettagliatamente la sonorità che voleva per i brani da utilizzare nel suo film. Sono, poi, tornato a Napoli, dove abbiamo lavorato duramente sugli arrangiamenti. Ottenendo, così, questo grande risultato. Tra i prossimi progetti di Giosi Cincotti: il secondo volume di Neapolis in Fabula, ed un progetto, tenuto dal maestro in un cassetto per anni, un viaggio musicale- virtuale che si intitolerà “Il giro del mondo in  80 minuti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#