Sala Consilina (SA): amministrative 2014. Resa pubblica la lista del Movimento 5 Stelle

A circa 72 ore dalla scadenza dei termini per la presentazione delle liste per le prossime elezioni amministrative (dalle ore 08.00 del 25 aprile 2014 alle ore 12 di sabato 26 aprile 2014) , a Sala Consilina viene rese pubblica la Lista del Movimento 5 Stelle.

In nomi dei candidati:

Michele Arnone detto Pino, 38 anni, Commerciante: “Mi candido per svolgere un ruolo istituzionale, che mi consenta di divulgare l’informazione e di denunciare il malaffare presente nelle istituzioni”.

Antonio Casale, 41 anni, Imprenditore Edile, diplomato come Geometra, iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza: ” Vorrei contribuire a fare della Sala Consilina del futuro una città viva ed a misura d`uomo, liberando energie positive e dando maggiore spazio a chi fa della musica, dell`arte e della creatività la propria attività”

Michelina Chirichella, 49 anni, Casalinga: “La mia discesa in campo è perché i diritti di tutti siano riconosciuti, e per la rinascita di un paese che negli ultimi anni è stato svenduto a tutti i livelli per il bene di pochi a danno di molti”

Valentina Durante, 25 anni, Disoccupata: “Mi candido perché non riesco più a tollerare il degrado a cui anni di mala-amministrazione ci hanno portato. Oggi si va avanti solo se si è parente o amico di… trovo inconcepibile andare in un ufficio pubblico e vederci lavorare gente non qualificata…”

 Gaetano Focarile, 23 anni, Studente di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali: “Mi candido per il rinnovamento della classe politica, e per fermare il depauperamento dell’economia cittadina”.

Valentina Larmini, 23 anni, Disoccupata: “Mi candido per cercare di contribuire al miglioramento della società e del mio paese, per offrire la possibilità ai giovani di esprimere e poter realizzare le proprie idee”.

Michelina Linfanti, 50 anni, Infermiera: “Mi candido perché voglio un cambiamento per il mio paese, e che torni ad essere un paese vivibile”.

Giuseppe Martino Lobosco, 23 anni, Geometra: “Mi candido perché penso che cambiare le cose è molto più facile di quello che sembra. Basta volerlo”.

Francesco Lovaglio, 21 anni, Studente di Fisica all’Università di Perugia: “Ad ogni mio ritorno a casa dall’Università, trovo sempre più negozi chiusi, sempre più attività trasferite altrove: in pochi anni abbiamo assistito ad un declino indescrivibile del nostro paese. Mi candido perchè ho voglia che tutto cambi e che Sala torni a splendere”.

Anna-Lisa Nasti, 40 anni, Commerciante: “Ho scelto di candidarmi perché ho voglia di riportare il paese ad una crescita economica, turistica e culturale che negli ultimi 10 anni ci è stata negata. Voglio lavorare affinché Sala ritorni allo splendore di un tempo”.

Almerico Resciniti detto Mirko, 23 anni, Impegnato nell’attività di famiglia operante nel settore dell’Arredo: “Compio questo passo per passione, e con la convinzione che con la nostra umiltà sosterremo il peso della rinascita che abbiamo progettato per il nostro paese”.

Francescantonio Santarsiere, 25 anni, Geometra presso una azienda di Polla ormai da 5 anni: “Ho scelto di scendere in campo con il Movimento 5 Stelle perchè il mio sogno è stato sempre quello di poter far parte di una politica formata da persone oneste, il cui obiettivo è il bene della collettività”.

Enrica Satriano, 49 anni, impiegata C/O ARCA-ENEL: ” Mi candido perché desidero fare qualcosa per il mio paese, e perché credo fermamente che si possa cambiare”.

Antonio Spolzino, 39 anni, Carrellista presso GDA spa Polla”: “Mi candido perché sono convinto che il Movimento 5 Stelle sia l’unica speranza rimasta a questo paese di realizzare le riforme che servono ai cittadini. Ed io voglio offrire il mio contributo in tal senso”.

Antonio Tuzia, 38 anni, Imprenditore del settore Termoidrosanitario, sposato e con due figli: “Mi candido perché nel Movimento 5 stelle ho riscontrato quei principi per i quali non si può perseguire esclusivamente il benessere individuale, se la collettività che ci circonda vive in uno stato di malessere”.

Giuseppe Di Giuseppe, 45 anni, Imprenditore, Perito Elettrotecnico, sposato con un figlio: “Ho capito che non è più il tempo di delegare, ma è arrivato il momento di rimboccarsi le maniche e cominciare a lavorare per cambiare il futuro che altri hanno deciso per me e per i nostri figli. Un futuro dove i valori fondamentali sono la politica pulita e non collusa.”

Antonio Gallo è il candidato Sindaco della lista civica del Movimento 5 Stelle alle elezioni amministrative del comune di Sala Consilina: “Ho 39 anni, figlio di madre contadina e padre camionista, oggi in pensione. Sono sposato dal 2010 e ho un figlio bellissimo, Francesco 2 anni. Lavoro presso una scuola privata che si occupa di alta Formazione Informatica come Coordinatore Didattico. Mi candido per aggredire quei privilegi oggi destinati a pochi, per poter erogare più servizi a tutti. A Sala Consilina saremo l’unica lista civica non collegata a nessun partito, l’unica lista che, qualora vincesse, sarà in grado di restituire ai propri cittadini la facoltà di partecipare attivamente e di poter scegliere cosa è davvero bene e cosa no per la propria città. Vogliamo ristabilire il giusto equilibrio tra cittadini e istituzioni ed il sacrosanto diritto della democrazia partecipata, dove il politico di turno è solo un dipendente al servizio dei cittadini e predilige scelte fatte solo per il bene comune e della città”.

2 Risposte

  1. COSIMO ADELIZZI ha detto:

    Grandissimi!!!!!!!!!

  2. Ruggiero ha detto:

    A Bellizzi(SA) Si scenderà in campo
    con la stessa Grinta,Cambieremo il modo di fare politica,ci siamo alleati con i cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#