Polla (SA): ieri il “Teatro del Sorriso” con Sud

Grande successo ieri sera per la rappresentazione di “Sud” tratto da Fermento, al Sud c’è fermento” scritto dal giornalista Salvatore Medici e portato in scena da Enzo D’Arco della Cantina delle Arti. Ieri D’Arco e Antonella Giordano hanno regalato per l’ennesima volta emozioni, risate e riflessioni al pubblico del centro sociale “Don Bosco” di Polla, nell’ambito della prima rassegna del “Teatro del Sorriso”, manifestazione culturale promossa e organizzata dal Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, dal Comune di Polla, dalla Comunità Montana Vallo di Diano e da diverse associazioni del posto, tra cui “Tempo e Memoria”. Lo spettacolo di ieri sera è l’esatta fotografia di un Sud martoriato da tante problematiche ma capace di rialzarsi con le risorse e le capacità tipiche della società meridionale italiana tra vizi e virtù. Il Teatro del Sorriso è un’iniziativa frutto di sintesi di esperienze di collaborazione e condivisione. La manifestazione, con la partecipazione di trenta compagnie, partita domenica 30 marzo, vuole essere un luogo di partecipazione e coinvolgimento. Lo scopo della Kermesse, nell’intento dell’Associazione organizzatrice “Cilento Verde Blu”, con le sue modalità organizzative e artistiche, è quello di promuovere e sostenere il decennale progetto “La Vacanza del Sorriso” al fine di far trascorrere un soggiorno settimanale  gratuito ai bambini oncoematologici post -ospedalizzati, insieme alle loro famiglie. Con la rassegna ben 400 partner e un migliaio di volontari sostengono il meraviglioso mondo del teatro amatoriale e solidale. Domenica prossima toccherà al Cafiero Show, sempre alle ore 19 al centro sociale Don Bosco di Polla. La rassegna teatrale terminerà domenica 18 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#