Potenza: pubblicato il rapporto annuale 2014 economico relativo all’inquinamento atmosferico

E’ stato pubblicato il rapporto Annuale 2014 del ministero per lo sviluppo economico  relativamente alla verifica delle emisisoni di agenti inquinanti in atmosfera e relativamente alle analisi dei reflui derivanti dalla produzione di petrolio. Per il ministero è tutto a posto, non ci sono anomalie risconrtrabili. Le verifiche ‘tecniche’ sono state effettuate lo scorso settembre con misurazioni presso due camini dell’impuanto per stabilire se i valori rientravano o meno nei limiti stabiliti dalal regione. Il ministero, con lo studio effettuato ha dato parere favorevole: le emissioni non superano in alcun modo i limiti normativi. Stessa situazione anche per i reflui da produzione, le cui analisi sono state effettuate tra febbraio e aprile ed hanno dato risultati positivi. Anche qui non vi è nulla di anomalo. C’è da dire che i campionamenti effettuati tra febbraio e aprile sono gli stessi compiuti dal Noe dei Cc su richiesta della procura di Potenza per accertare un presunto traffico di rifiuti illeciti che dovrebbe interessare il trasferimento dal Centro oli di Viggiano a Tecnoparco di Pisticci. Le analisi effettuate dal ministero per lo sviluppo economico, potrebbero ora contribuire a ribaltare la posizione delle undici persone indagate nell’inchiesta della procura. Oltre a questo filone ve n’è anche un altro che appena un mese fa ha portato il Noe a fare ulteriori prelevamenti e campionamenti per accertare proprio le emissioni in atmosfera e le conseguenze della fiammata di qualche tempo fa. Per ora i risultati del Mise fanno intravvedere un che di pulito attorno al Centro oli. Vedremo cosa accadrà con i risultati della procura, per valutare analogie ed eventuali differenze che, immaginiamo, non debbano esserci.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *