Campania: Artigianato, finanziamenti agevolati fino a 250 mila euro alle PMI

Nell’ambito degli interventi programmati per l’attivazione del Fondo rotativo per lo sviluppo della P.M.I. in Campania è stato adottato il bando Artigianato con il quale la Regione Campania intende favorire l’innovazione di processo, il miglioramento degli standard ambientali delle imprese artigiane operanti sul territorio campano. Ciò attraverso finanziamenti agevolati fino all’importo di  250 mila euro  da restituire in 7 anni a tasso zero. La misura è dotata di risorse pari a 27milioni di euro. I destinatari della misura sono le imprese che,  alla data di presentazione della domanda di finanziamento, abbiano sede operativa sul territorio della Regione Campania ed iscritte all’Albo delle Imprese Artigiane di una delle CCIAA presenti sul territorio.E’ necessario inoltre che le imprese,  alla data di presentazione della domanda, abbiano la piena disponibilità dell’immobile dove viene realizzato l’investimento. Sono ammissibili tutte le attività artigianali individuate con i codici Ateco 2007 con l’esclusione dei seguentisettori: pesca e acquacoltura, produzione primaria di prodotti agricoli, trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli, esportazione verso paesi terzi o Stati membri, costruzione navale, siderurgia, fibre sintetiche. Le domande di agevolazione potranno essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 19 giugno 2014 e fino al 30 settembre 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#