Polla (SA): riapre, anche di mattina, la bibliomediateca comunale. Vince la tenacia di Chiara e Teresa

 

“Chi la dura, la vince” è proprio il caso di dirlo in merito alla tenacia delle due studentesse di Polla, Teresa Calvino e Chiara del Bagno,  che all’indomani della decisione dell’amministrazione comunale di Polla di far rimanere la Biblioteca Comunale aperta solo il pomeriggio,avviarono una petizione che ha raccolto il consenso di numerosi studenti e non, sia di Polla che dei paesi limitrofi.  Una decisione quella del Sindaco “adottata per  un risparmio economico e perché i bambini, impegnati a scuola di mattina, non frequentano la bibliomediateca”. Ebbene sembra che dopo le proteste, la petizione e le numerose richieste di delucidazioni in merito la bibliomediateca di Polla riaprirà anche la mattina,con il ripristino del vecchio orario dal prossimo primo giugno”. Una notizia comunicata dallo stesso Sindaco Rocco Giuliano alle due studentesse, recatesi da lui per chiedere, ancora una volta lumi in merito alla vicenda. La  fermezza delle due ragazze pollesi ha sortito, così,  risultati positivi a conferma del fatto che non bisogno essere politici di lunga data o cittadini privilegiati per difendere ed ottenere con i giusti mezzi, la possibilità, ad esempio in questo caso, di poter usufruire della bibliomediateca comunale  in orari che riescono a soddisfare le esigenze di tutta la popolazione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#