Asl Salerno: nasce un polo per i disturbi alimentari e del comportamento degli adolescenti

Nasce il «Polo Adolescenti per la cura e la riabilitazione dei disturbi della condotta alimentare e del comportamento». A distanza di un anno esatto dalla diffusione, ufficiosa, della notizia dell’ambizioso progetto, arriva la delibera dell’Asl Salerno che realizzerà le attività nel presidio sanitario di Mariconda, dove si opera in sinergia con la cooperativa Cns. Il progetto, curato dal Walter di Munzio, attuale direttore dell’area Centro del Dsm, ingloba il disagio giovanile, la depressione, i disturbi alimentari, sempre in crescita.Si punta a diverse articolazioni altamente specializzate: settore terapeutico riabilitativo residenziale; ambulatorio per infanzia adolescenza problematica; centro diurno per esordi psicotici; Sir e intervento precoce; ambulatorio e DH per disturbi alimentari; Struttura riabilitativa residenziale per disagi alimentari.

Corrieredelemezzogiorno.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *