Minori (SA): si sgancia cancello e cade in testa ad un bimbo, sfiorata tragedia

Tragedia sfiorata nella cittadina dove un bambino di nove anni è stato colpito alla testa dall’anta del cancello di ingresso della scuola che frequenta. L’episodio è avvenuto, quando la scolaresca insieme ad un’insegnate, è rientrata in aula. Improvvisamente, per cause da accertare, si è sganciato dal pilastrino in ferro colpendo alla testa il bimbo prima di sbattere terra. Il bambino ha riportato una lieve ferita ed è stato trasportato immediatamente all’Ospedale “Costa d’Amalfi”, dove i medici gli hanno applicato sette punti di sutura per scongiurare la presenza di trauma cranico. I carabinieri indagano sull’accaduto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *