Caselle in Pittari (SA): due maestre maltrattavano bambini. Una arrestata, l’altra sospesa. IMMAGINI ESCLUSIVE DEI CARABINIERI

I Carabinieri della Compagnia di Sapri e della Stazione Carabinieri di Sanza hanno dato esecuzione a due misure cautelari emesse dal GIP presso il Tribunale di Lagonegro, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di due maestre di Caselle in Pittari , ritenute responsabili di aver maltrattato alunni di età compresa tra i 6 e i 10 anni. Prezioso e determinante il ruolo svolto dalla Stazione Carabinieri di Sanza. Alle ore 12,30  presso la Procura della Repubblica di Lagonegro il procuratore dottor Vittorio Russo e il Comandante Provinciale  Carabinieri di Salerno Colonnello Riccardo Piermarini terranno una conferenza stampa inerente l’esecuzione di una misure cautelare eseguite nella mattinata.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#