Salerno: smantellata rete di prostituzione

Salerno: smantellata rete di prostituzione La Polizia di Stato di Salerno sta eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti degli esponenti di un’organizzazione criminale, composta prevalentemente da cittadini rumeni, dedita al reclutamento di giovani ragazze, provenienti dall’est Europa, al fine di far esercitare loro la prostituzione, con gravi violenze e minacce, nella zona della litoranea salernitana.Le indagini degli uomini della squadra mobile, hanno svelato l’esistenza di una vera e propria organizzazione finalizzata anche alla gestione ed al controllo dell’assegnazione sulla litoranea dei posti di prostituzione a ciascuna donna reclutata; l’organizzazione ricercava l’affermazione del proprio predominio anche con violenti scontri con altri gruppi operanti nella medesima zona. I criminali non solo sfruttavano donne per la prostituzione tra Salerno ed Eboli, ma maltrattavano anche le prostitute. Agli arrestati vengono contestati i reati di associazione per delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione, estorsione, lesioni personali aggravate ed altro. Importante blitz della squadra Mobile di Salerno agli ordini del Vice Questore Claudio De Salvo e dal Questore Antonio De Iesu illustrata in conferenza stampa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#