Giffoni Valle Piana (SA): senza recapito postale le frazioni superiori e il centro. Il Sindaco “Mi rivolgerò al Prefetto”

E’ da diversi giorni e oltre che il recapito postale soprattutto alle frazioni superiori (Chieve, Curti, Curticelle, Santa Caterina, San Giovanni, Sovvieco) non è più regolare. Anzi, nell’ultima settimana, su tutto il territorio comunale, la corrispondenza arriva a singhiozzo. A stento – raccontano i residenti – arriva la corrispondenza con raccomandata. L’altra parte della posta rimane in giacenza.

Tale seccante ritardo sta creando non poche difficoltà ai residenti di Giffoni. Alcuni sono finiti in mora con le società che erogano i servizi primari (corrente, telefono, acqua e gas) per il ritardo nella consegna delle fatturazioni.

Del problema sono stati interessati anche il Sindaco Paolo Russomando e l’Assessore con delega alle Frazioni Superiori Fortunato De Mattia. Il Primo cittadino ha sollecitato per iscritto i vertici di Poste Italiane spa, incalzandoli per una rapida soluzione del problema e per il potenziamento del numero dei portalettere.

“Se il disservizio del recapito – dichiara il Sindaco Russomando – non viene risolto in tempi strettissimi, mi rivolgerò al prefetto di Salerno, Gerarda Maria Pantalone, per avere la garanzia dell’espletamento di un servizio essenziale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#