Sant’Arsenio (SA): fingono di effettuare controlli per conto del Comune, rubano 800 euro ad un’anziana

Ancora una truffa ai danni di anziani. Questa volta a cadere nella trappola di due uomini, ben vestiti e con atteggiamento cordiale è stata una signora di Sant’Arsenio. La donna, ha fatto accomodare nella sua abitazione i due uomini i quali le hanno chiesto chiarimenti in merito al versamento di una rata dell’IMU e le hanno inoltre spiegato di avere la necessità di controllare la metratura dell’abitazione per verificare la veridicità di quanto dichiarato dalla stessa. La donna, quindi, li ha lasciati fare,  pensando che si trattasse di due professionisti mandati dal Comune di Sant’Arsenio. Inoltre i due truffatori con un escamotage sono riusciti a capire che la donna aveva dei soldi in casa e distraendola hanno portato via con loro, dopo averla salutata cordialmente, ben 800 euro. Il Comune di Sant’Arsenio avvisa quindi i cittadini che nessun tipo di queste verifiche sono legali, anzi, qualsiasi controllo da parte dell’ente presso le abitazioni dei cittadini avverrà con una comunicazione preventiva agli interessati. Si invitano i cittadini, pertanto, a non prestare attenzione a chi si presenta presso la propria abitazione con la motivazione di voler effettuare controlli fiscali da parte del Comune di Sant’Arsenio e di avvisare repentinamente le Forze dell’Ordine .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#