Terremoti : la terra trema nel Vallo di Diano e nel Cilento

Alle 23.57 della scorsa notte si è avvertita nel Vallo di Diano una scossa sismica di magnitudo 3,4, localizzata dalla rete nazionale nel “distretto degli Alburni”. E’ stata avvertita soprattutto nei comuni di Teggiano, Polla, Roscigno, Ottati, Auletta e Bellosguardo, e più lievemente a S.Pietro al Tanagro, Sant’Arsenio, Sala Consilina e San Rufo. L’epicentro è stato localizzato nei pressi di Polla. Al momento non si registrano danni rilevanti a persone o cose. Alle 00.12, scossa di terremoto anche nel golfo di Policastro, questa volta di magnitudo 2,3. L’epicentro, questa volta, era nelle acque davanti a Marina di Camerota, ad una profondità di circa 10 km; il distretto sismico è quello della “Costa calabra occidentale”. Anche in questo caso nessun danno accertato. Insomma, una nottata davvero “movimentata”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#