Santa Maria di Castellabate (SA): domani festeggiamenti per il bicentenario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri

Domani  si festeggia il bicentenario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, con la fanfara del decimo battaglione “Campania”. L’evento è organizzato dal Comando provinciale dei Carabinieri di Salerno d’intesa con il Comune di Castellabate. Interverranno, tra gli altri, il comandante provinciale col. Riccardo Piermarini, il comandante della compagnia di Agropoli, cap. Giulio Presutti, il comandante della locale stazione mar. Santino Musto, il sindaco di Castellabate Costabile Spinelli. Il programma di festeggiamenti prenderà il via alle ore19 inpiazza Antonio Mondelli, vicino alla locale stazione dell’Arma, con la commemorazione del carabiniere cui è intitolata la piazza, caduto sul fronte jugoslavo il 10 aprile 1941 e decorato alla memoria con medaglia d’argento al valor militare. Le autorità renderanno onore al militare originario di Castellabate e deporranno una corona d’alloro davanti alla targa che lo ricorda. Seguirà la sfilata della fanfara da piazza Mondelli lungo viale Ortensio Pepi, viale Corrado Grande, corso senatore Matarazzo, con arrivo in piazza Lucia, dove alle ore 20 terrà un concerto.

«È un onore e una gioia ospitare i festeggiamenti dell’Arma – dice il sindaco Costabile Spinelli – C’è un profondo legame tra i cittadini di Castellabate ed i Carabinieri. Il nostro Comune ha dato i natali al carabiniere Antonio Mondelli, morto da eroe nella seconda guerra mondiale. Con la nostra terra aveva legami d’affetto anche il generale di corpo d’armata Pio Alferano, comandante del nucleo tutela patrimonio artistico dal 1975 al 1982 e promotore di una banca dati delle opere d’arte che ha posto le basi per importanti recuperi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#