A3 Salerno Reggio Calabria: all’altezza di Sala Consilina arrestato il boss ‘ndrangheta Bruno Palamara

Il boss della ‘ndrangheta, Bruno Palamara, 51 anni, uomo di spicco dell’omonima cosca, è stato arrestato sulla A3 all’altezza di Sala Consilina, dalla squadra mobile di Reggio Calabria e dagli uomini dello Sco. Palamara era latitante da due anni, ricercato per traffico internazionale di droga, operava tra Belgio, Olanda e Germania.

Con Bruno Palamara, gli uomini dello Sco e della squadra mobile di Reggio Calabria hanno arrestato per favoreggiamento un altro calabrese di 43 anni. La cosca Palamara è implicata nel traffico internazionale di droga che parte da Africo, Bianco e Brancaleone, per rifornire il Nord Europa.

Ansa Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#