L’Assessore Provinciale Cuozzo, risponde a Cascone “unico suo interesse è fare campagna elettorale e nascondere la verità”

“La presunta candidatura alla Regione fa dare i numeri al candidato in pectore; anziché criticare il suo partito che, per il tramite di Renzi, ha strappato, in queste ore, altri otto milioni di euro alla Provincia di Salerno già destinati agli interventi per la viabilità, per il trasporto, per le scuole e per le fasce più deboli, continua a dare i numeri.

Ci complimentiamo con lui, degno rappresentante di Renzi.

L’unico suo interesse è fare campagna elettorale e nascondere la verità.

Ancora una volta è poco informato.

Nonostante il deliberato intento del governo centrale, di distruggere lo stato sociale, la Provincia di Salerno non ha effettuato alcun taglio del 10 % al Cstp.

Abbiamo semplicemente preso atto della riorganizzazione dei servizi proposta dal Commissario Prof. Raimondo Pasquino, con il quale stiamo lavorando con un unico obiettivo: risanare l’azienda e garantire servizi e livelli occupazionali.

Infatti il 10% accantonato, (mai tagliato) è a disposizione del Cstp, come richiesto dal Rettore Pasquino e sarà utilizzato per migliorare i servizi e garantire i livelli occupazionali.

Questa è la prova provata che vi è chi utilizza le cariche per risolvere i problemi e chi, poco informato e tanto fazioso, spera nei tagli di Renzi acchè i problemi non si risolvano onde continuare la campagna elettorale.

Propongo all’Assessore Cascone di sottoscrivere un documento condiviso da inviare a Renzi, membro del suo partito, perchè desista nell’effettuare i tagli che si ripercuotono sui livelli occupazionali per le aziende della Provincia di Salerno”.

E’ quanto dichiara in una nota l’Assessore provinciale, Michele Cuozzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#